Concilia? Solo con (il) Mercurio

Pagina della Conciliazione.

Concilia? Se salda subito la contravvenzione, niente penali.

Via della o sulla via della Conciliazione, Damasco resta un miraggio; pagina virtuale della Riconciliazione. Che non è la replica del pagamento immediato della multa salasso satanasso.

Conflitto, frattura geologica ossea cabbasisica – a quanto ammonta il tuo fratturato annuo? – confronto vis a vis (fronte contro fronte, senza carte di credito) ricomposizione – ricomponiamoci di grazia – composizione musicale letteraria floreale composta casalinga di frutta vera, altro che biologica dinamica!

Tregua, pax momentanea succedanea subitanea (Subbuteo?), in trepidante intrepida in trance attesa di nuovi duelli rusticani, ottimi rustici, dialoghi dialogici (dialbrodo? brodo duale, brodo primordiale, solo vegetale, grazie): anche perché, la Narrazione non è bella se non è litigherella.

Pacificati, meglio che impacificati impiastricciati impantanati (viva Pantani siempre!), deambulare per Chiostri (rostri? all’abbordaggio Tigrotti!) ostrega oh Strega, premi letterari etilici consolatori sulle Consolari, Ombre Rosse divine, divini superbi Prati, benedetti dalla Quiete suprema, immersi innervati talvolta innevati, con Arte sublime superiore supernaturale.

Ci sono più Vita Bellezza Filosofie in uno stelo d’erba che in tutte le vostre stolide mai solide meno che mai solidali app.

Affreschi a fresco che fresco Frescobaldi ma anche tanti Fresconi, bassorilievi rilievi di alto profilo – Dante l’Alighieri Noschese – mosaici di tessere o facce umane, canne d’organo liturgiche e qualche volta illegali, organo musicale organo più importante organo di governo, sempre buono nelle intenzioni del giorno prima, organi collegiali collegati alle Comunità di riferimento recupero, soprattutto crediti, H24, come da neo dettami della neo civiltà; anzi della civettuola società del Mondo Dopo, tutta nei e mascherine.

Rileviamoci, leviamoci di nuovo dalle scatole amazoniche soffocanti – per forza, abbiamo ucciso gli Alberi – leviamoci dal suolo, nonostante la gravità della situazione, rileviamoci, da soli o in compagnia, la temperatura corporea mentale spirituale, corpo di Bacco, corpo del reato e necessariamente lasciamoci andare di corpo;

febbre a 90°, febbre dell’Oro, febbre di successo – sex fun success Luxury – terapeutica sana invocata febbre per reagire tetragoni alle contrarietà, amenità, ansietà della Vita moderna; suvvia.

Con tavolino nel traffico congestionato congestionante urticante asfissiante: teste di carciofo; chiedo venia a Monsieur Cynar.

Realtà virtuale? Realtà aumentata – dopata? – aumentata di volume densità intensità, ma rispetto a cosa chi quando?

Incorporei iperSconnessi inglobati, spade laser carpite ai Jedi per placare le ansie da mancata ristrutturazione destrutturazione ri strutturazione (strutto a go go) sanitaria mondiale;

fantascientiFico, certo, ma l’alato rapido scaltro imprendibile inafferrabile Mercurio, irriverente, era e resta più affidabile.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...